La Cittadella Regionale della Calabria
La Cittadella Regionale della Calabria – Foto: Rete

Come mai la Regione Calabria non ha ancora adottato alcuna misura per microimprese, liberi professionisti e famiglie? E’ la domanda che i cattolici del Movimento NOI rivolgono alla Regione Calabria che appare immobile rispetto alle questioni strategiche che riguardano la ripartenza dell’Economia e del Lavoro. La situazione economica venutasi a determinare con la chiusura delle attività dovuta al lockdown per il coranavirus anche nella nostra regione è drammatica, ma mentre altri si organizzano per supportare il proprio sistema produttivo in Calabria non accade nulla. O almeno così sembra, fino a prova contraria. La Regione Campania, ad esempio, ha adottato ben due misure di sostegno:

–          La prima è rivolta alle microimprese artigiane, commerciali, industriali e di servizi con fatturati fino ai 100.000 euro per le quali è prevista l’erogazione immediata di un bonus di 2.000 euro (vedi documentazione al link di seguito)

http://porfesr.regione.campania.it/it/opportunita-e-bandi/opportunita-di-finanziamento/avviso-pubblico-per-la-concessione-di-un-bonus-una-tantum-a-fondo-perduto-a-favore-delle-microimprese-artigiane-commerciali-industriali-e-di-servizi-in-dipendenza-della-crisi-economico-finanziaria-da-covid-19?page=1

–          La seconda è rivolta ai liberi professionisti con un bonus una tantum di 1.000 euro (vedi documentazione al link di seguito)

http://porfesr.regione.campania.it/it/opportunita-e-bandi/opportunita-di-finanziamento/avviso-pubblico-per-la-concessione-di-un-bonus-una-tantum-a-fondo-perduto-a-favore-dei-lavoratori-autonomi?page=1

La Regione Campania non si limita a sostenere le attività economiche ha anche approvato un Avviso pubblico per l’erogazione di misure straordinarie di sostegno alle famiglie residenti in Campania un piano consistente e celere con misure enormi per conoscerle in dettagliato: http://www.regione.campania.it/regione/it/la-tua-campania/famiglie/misure-per-le-famiglie

Vale la pena di evidenziare: il contributo sull’affitto per gli affittuari del patrimonio privato;  il sostegno al fitto delle abitazioni principali; il sostegno al fitto dei locali commerciali.

Perché la Regione Calabria, che ha a disposizione le risorse derivanti dai Fondi Europei strutturali la cui riprogrammazione ed utilizzo è stata approvata tra le misure urgenti dalla Commissione Europea, non ha ancora fatto nulla? Non potrebbe trarre ispirazione da quanto sta facendo la Regione Campania?

Suggeriamo agli amministratori regionali di andare sui vari link presenti in questo articolo per trarne ispirazione:

Per chi volesse approfondire qui una sintesi di numerose misure:

http://agricoltura.regione.campania.it/comunicati/comunicati_stampa.htm

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here