fabio-gallo-annuncio-candidatura
Fabio Gallo – Portavoce Nazionale del Movimento NOI – Rete Umana

Non possiamo continuare così.
“Ci Candidiamo alla Sindacatura della Città di Cosenza per senso di responsabilità. Proponiamo un’alleanza incentrata sui Valori della Costituzione Italiana”.

IL DISCORSO DEL PORTAVOCE NAZIONALE DEL MOVIMENTO NOI FABIO GALLO

“La comunità politica esiste in funzione di quel bene comune, nel quale essa trova significato e piena giustificazione e che costituisce la base originaria del suo diritto all’esistenza. Il bene comune si concreta nell’insieme di quelle condizioni di vita sociale che consentono e facilitano agli esseri umani, alle famiglie e alle associazioni, il conseguimento più pieno della loro perfezione. Affinché la comunità politica non venga rovinata dal divergere di ciascuno verso la propria opinione, è necessaria un’autorità capace di dirigere le energie di tutti i cittadini verso il bene comune, non in forma meccanica o dispotica, ma prima di tutto come forza morale che si appoggia sulla libertà e sul senso di responsabilità”.

Non sono le mie parole, cari amici, ma quelle della “Gaudium et spes”, la quarta costituzione apostolica conciliare promulgata da papa Paolo VI e uno dei principali documenti del Concilio Vaticano II e della Chiesa cattolica.

Si, Paolo VI, che indica la politica come la più alta forma di carità.

Ma quale politica? Quella con la P maiuscola, come ci chiede Papa Francesco. E’ qual è la politica con la P maiuscola? Quella che resiste alle mille tentazioni dell’io e si fa servizio del prossimo, come ci ricorda Don Luigi Sturzo: “la politica per servire e non per servirsi”.

Oggi, accanto a San Francesco di Assisi, desidero ricordare la sua lode alle Creature che ha anticipato di oltre otto secoli le grandi direttive come la Governance sostenibile delle Nazioni Unite e l’Agenda 2030 in tema di sostenibilità ambientale. I progressi dell’umanità costano: costano la salute del pianeta e la nostra. Per questo dobbiamo chiederci, come diceva San Guanella, se l’eccessiva cementificazione non è piuttosto segno di miseria umana, che di sviluppo.

Ma è possibile parlare di sviluppo e, contestualmente, di salvaguardia della dignità umana?

Certo! Costruendo nuovi ospedali degni dell’umanità sofferente. Costruendo e rendendo sicure le scuole, prendendoci cura dei danni che abbiamo procurato all’ambiente bonificando le tante discariche, prendendoci cura delle acque che non dobbiamo avvelenare o disperdere ma assicurarla ai cittadini. Prendendoci cura delle nostre realtà storiche che sono la nostra ricchezza. Progettando vita e lavoro, sostenendo la famiglia, limitando le povertà, accogliendo senza filo spinato nelle braccia e senza creare nuove forme di schiavitù. Sostenendo fermamente i giovani, la loro formazione e realizzazione.

Per questo oggi, ricordando la “Gaudium et spes” che significa “la Gioia e la Speranza”, speranza in una esistenza migliore e più giusta per tutti, preso atto delle istanze dei Cittadini che ci chiedono di vivificare la Città di questi valori, il Movimento NOI, dando vita ad una larga alleanza basata sui principi costituzionali, si candida alla Sindacatura della Città di Cosenza.

E’ nostro scopo, nell’ambito delle disposizioni di legge, valorizzare la presenza delle Donne nelle attività di Governo della Città.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here