Corigliano Rossano - Arte-fede - NaturaCorigliano Rossano - Arte-fede - NaturaCorigliano Rossano - Arte-fede - Natura
Corigliano Rossano - Arte-fede - Natura

Di Alfonso Rago/

Care Amiche, cari Amici,

il mio lavoro di Avvocato penalista costituisce un osservatorio dal quale la visione delle problematiche della società è nitida e non mente. Ho assunto la responsabilità di tessere la Rete Umana e politica di Corigliano Rossano del Movimento NOI, perché credo per davvero che questa comunità politica nuova, come nuova vuole essere la nostra Città, possa rappresentare quel riferimento indispensabile per la crescita cosciente e responsabile di una nuova classe politica e dirigente che ponga al centro di ogni questione, la centralità dell’Essere Umano.

Don Luigi Sturzo, il cui senso della vita è oggi avviato alla canonizzazione dalla Santa Sede, ci lascia una grande eredità quando afferma che la politica è fatta per “servire, non per servirsi”.

CORIGLIANO ROSSANO, ALFONSO RAGO: ATTENTA ANALISI DEL TERRITORIO
Prima di determinare la mia persona e le persone che affettivamente e professionalmente mi sono accanto ad assumere una responsabilità politica, ho fatto i conti con la nostra realtà. La realtà di un territorio, quello di Corigliano Rossano, che se da una parte mostra una grande ricchezza dovuta alla Natura e ai sacrifici dell’uomo, dall’altra mostra il volto della miseria politica che, nonostante tutto, l’ha resa schiava e povera al punto tale, da lasciare partire i suoi figli migliori: i giovani.

Movimento NOI - Comunità politica di Corigliano Rossano
Movimento NOI – Comunità politica di Corigliano Rossano

In seguito ad una attenta analisi espletata sul territorio della costituenda nuova città di Corigliano Rossano, quale Responsabile della Rete politica CO.RO. del Movimento NOI, pongo all’evidenza di tutti voi, miei concittadini, un vero e proprio rapporto (causa-effetto) che lega la possibilità di crescita del territorio e l’offerta e valorizzazione dei suo servizi, praticamente inesistenti.

CORIGLIANO ROSSANO – CITTADINI VITTIME DEI MODELLI DI POLITICA SUPERATI
L’approccio stereotipato e superato della cattiva politica, ha finito per trasformare l’intero comprensorio in una sorta di area dormitorio, senza Ospedali, senza Tribunale, senza nessun tipo servizio di utilità sociale che possa definire tale. Non fosse per i servizi diocesani rispetto alle povertà, la politica non sarebbe in grado di dare nessuna risposta. Quasi come se la politica ignorasse che l’elemento fondamentale per la buona salute di un territorio è lo sviluppo e che solo attraverso lo sviluppo dei servizi si può creare nuova forza lavoro e nuove economie.

Alfonso Rago - Avvocato - Responsabile Rete Corigliano Rossano Movimento NOI
Alfonso Rago – Avvocato – Responsabile Rete Corigliano Rossano Movimento NOI

Nel nostro territorio è tutto fermo da anni. I giovani che abbandonano Corigliano Rossano ne sono la cartina al tornasole.

In questi ultimi venti anni il nostro territorio ha assistito quasi inerme ad un arretramento in termini di qualità della vita tale, da costringere cittadini e comprensorio ad una vita da serie “C” e ad un conseguente deterioramento dell’offerta. La politica regionale ha dato il colpo di grazia facendo gravare su Corigliano Rossano la sua incompetenza e inadeguatezza ai tempi che richiedono forti specializzazioni perché lo sviluppo sostenibile non sia solo un fiume di parole ma un progetto di rivitalizzazione dell’intera costa ionica.

CORIGLIANO ROSSANO – TESSUTO ECONOMICO IN PIENO DETERIORAMENTO
Questa attività politica inadeguata ha generato nei cittadini l’assuefazione alla sensazione di disperazione sociale che si riflette nell’aridità di un tessuto economico in pieno deterioramento. Come ben dice Papa Francesco, siamo “anestetizzati”. Il bene o il male, per noi, sembrano avere lo stesso valore. Ma non è così e possiamo svegliarci solo ed esclusivamente ripartendo da un nuovo modo di pensare la politica ponendola al servizio dello sviluppo sostenibile del territorio.

Una domanda ci sorge spontanea: ma quando finirà la fame della nostra terra? Quando inizieremo ad alzare la testa ed a pretendere i servizi che in altre regioni d’Italia non devono essere neanche chiesti perché scontati? Tutto questo finirà quando il vecchio modo di fare politica clientelare cederà il posto ad una maniera di fare politica lungimirante, competente, adeguata ai tempi e lontana da ogni sorgente di corruzione. Per questo, carissimi concittadini, tocca a NOI. Siamo chiamati a difendere la nostra Comunità, il nostro amato territorio, la Famiglia, il Giovani, gli ultimi. Siamo chiamati ad un impegno forte che ci vuole in prima linea e in prima persona.

Iscriviti alla Rete Corigliano Rossano del Movimento NOI:
Sito Istituzionale: www.movimentonoi.it
Iscrizione informatica (gratuita): www.retenoi.it
Leggi le nostre News istituzionali: www.noimagazine.it 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here