Nuovo-Ospedale-Cosenza
Plastico del Nuovo Ospedale Civile di Cosenza

La redazione/

I risvolti che si stanno delineando rispetto alla costruzione del nuovo ospedale a Cosenza, sono a dir poco allarmanti. Lo dichiara la Comunità politica del Movimento cattolico NOI – sede Cosenza.
MARIO OCCHIUTO STAREBBE PERDENDO TEMPO SULLA REALIZZAZIONE DELL’OSPEDALE
Dall’ultima nota stampa resa pubblica dal Presidente della Regione Calabria Mario Oliverio – fa notare il Movimento cattolico NOI si evince a chiare lettere come il Sindaco di Cosenza Mario Occhiuto stia volutamente perdendo tempo ostacolando di fatto l’inizio dei lavori del nuovo ospedale. Tutto questo, mentre la gente continua a soffrire per le carenze strutturali e funzionali e gli scarsi standard di servizi che l’ospedale dell’Annunziata non riesce più ad erogare.
A COSENZA RINVIO SU QUESTIONE SANITA’ E’ INGIUSTIFICATO E PERICOLOSO
La politica del rinvio – afferma la nota stampa – risulta non solo ingiustificata, ma pericolosa! La questione Sanità in Calabria è davvero esplosiva e se il Partito Democratico (Mario Oliverio, ndr.) e Forza Italia (Mario Occhiuto, ndr.)  sono stati puniti dal voto dei Cittadini, è certamente conseguenza dell’incapacità politica che non ha come priorità il bene comune ma obiettivi politici personali.
UN PROTOCOLLO D’INTESA TRA MARIO OLIVERIO E MARIO OCCHIUTO
Veniamo a sapere oggi che tra il Presidente della Regione Mario Oliverio e il Sindaco di Cosenza Mario Occhiuto esisterebbe “un protocollo d’intesa” (stile Metropolitana leggera, ndr.), dove si specificano tutti gli aspetti economico-sociali del nuovo ospedale, ivi compreso la sua definitiva localizzazione futura! Ma soprattutto, esiste da tempo l’impegno del sindaco di Cosenza di assumere una decisione e firmare tale protocollo d’intesa con la Regione Calabria. Tale sottoscrizione, è stata più volte rimandata dal primo cittadino con varie scuse e oggi, dopo mesi di ritardi, non esiste un cenno concreto del Sindaco a voler sottoscrivere il protocollo e iniziare i lavori.
Movimento Cattolico NOI - Rete Umana
Movimento Cattolico NOI – Rete Umana

MOVIMENTO NOI: BASTA CON I GIOCHI DI POTERE
Questi ritardi continui, rischiano di diventare dolosi verso una situazione allarmante in cui versa il nosocomio cittadino, con continue sofferenze, attese e ritardi che a volte causano anche il decesso di pazienti. Ciò, vìola i diritti fondamentali dell’Uomo. Soprattutto, i continui ritardi rischiano di far perdere il finanziamento di un’opera indispensabile alla città e alla provincia di Cosenza. Tutto questo è vergognoso. Ormai, è chiaro a tutti che il primo cittadino gioca sulla pelle dei cosentini. Chiediamo con forza – conclude il Movimento NOI – che la vicenda del nuovo nosocomio cosentino venga chiusa entro brevissimo tempo, con la firma del protocollo d’intesa già concordato da Comune e Regione, senza ulteriori rimpalli di responsabilità. Basta con i giochi di potere tra due partiti che hanno pagato caro alle politiche questo tira e molla sua diritti fondamentali dei Cittadini!

A seguire l’articolo a cura di “QuiCosenza.it News” che riporta la lettera inviata al Sindaco di Cosenza Mario Occhiuto da Presidente della regione Calabria Mario Oliverio:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here