eleonora cafiero, rende, sindaco, amministrative
Eleonora CAFIERO – Candidata alla fascia tricolore della Città di Rende per “NOI Rende” lista del Movimento NOI nelle Amministrative del Maggio 2019

Il neo Rettore dell’UNICAL Nicola Leone, ha dichiarato di volere procedere con l’istituzione del Dipartimento di Medicina e di essere disponibile ad ospitare nell’area del Campus universitario il Nuovo Ospedale di Cosenza.

L'UNICAL - Università della Calabria - Arcavacata - Rende
L’UNICAL – Università della Calabria – Arcavacata – Rende

A tal proposito, interviene il candidato a Sindaco della lista NOI Rende Eleonora Cafiero che, nelle scorse amministrative di maggio, ha proposto esattamente quanto sostenuto oggi dal Rettore dell’UNICAL. “Stiamo forse dettando l’agenda politica della Città di Rende? Evidentemente, si – afferma la Cafiero. Siamo stati gli unici ad avere tenuto fermamente alla costruzione del Nuovo Ospedale Pubblico territoriale e alla formazione di giovani Medici nella nostra Università. Saremo al fianco di chi realizza il nostro programma.

“Quando abbiamo proposto esattamente quanto oggi sostenuto dal Prof. Leone, tutti ci hanno sorriso e guardati con indifferenza dall’alto in basso. Ora, invece, ci dovranno guardare tutti con rispetto poiché è evidente che siamo stati gli unici che hanno realizzato e proposto un vero programma che al centro ha sempre e solo avuto il bene del nostro territorio.

La Bandiera del Movimento NOI nella Città di Rende
La Bandiera del Movimento NOI nella Città di Rende

In questa direzione, deve essere interpretato il nostro sostegno al candidato Principe in occasione del Ballottaggio, poiché tra i due candidati era quello che ha proposto le nostre stesse linee programmatiche in tal senso.

Colgo l’occasione – conclude Eleonora Cafiero, per ringraziare i componenti della Lista NOI Rende ed il portavoce nazionale Fabio Gallo che hanno creduto nella mia proposta che oggi si pregia essere condivida anche dal Rettore dell’UNICAL. C’è da attendersi che il nostro programma detterà l’agenda politica della Città di Rende”.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here