Alberto-Bonisoli-ministrobeniculturali
Il Ministro Alberto Bonisoli

Il Ministro dei Beni dei Beni Culturali Alberto Bonisoli arriverà a Cosenza giorno 18 Gennaio 2019 e prenderà visione e coscienza dello stato generale del Patrimonio Culturale del territorio, con particolare attenzione alla Città Storica, abbandonata dalla politica locale al degrado. L’incontro, sollecitato al Movimento 5 Stelle di Cosenza (Meetup Cosenza e oltre, ndr) dal mondo del civismo e con particolare determinazione dal Movimento NOI, giunge al successo sperato. Si Parlerà dei 90 milioni di Euro approvati dal CIPE e destinati alla riqualificazione urbana della Città Storica di Cosenza.

Cosenza Cristiana - Il momento della presentazione del progetto al Ministro Dario Franceschini
Cosenza Cristiana – Il momento della presentazione del progetto al Ministro Dario Franceschini

LA DICHIARAZIONE E IL RINGRAZIAMENTO DEL MOVIMENTO NOI
“Come noto – ha spiegato il Portavoce nazionale del Movimento NOI Fabio Galloil nostro Movimento che basa la sua azione sul massimizzare l’attenzione della politica sulle esigenze reali e primarie dei cittadini, ha fortemente voluto e contribuito con le sue risorse professionali, l’innovativo progetto COSENZA CRISTIANA (www.cosenzacristiana.it), grazie al quale, il Ministro Dario Franceschini ha ritenuto di inserire la Città Storica di Cosenza, nell’elenco delle quattro Città del Sud la cui riqualificazione urbana è stata finanziata da fondi europei.

L'innovativo progetto Cosenza Cristiana
L’innovativo progetto Cosenza Cristiana

Il 28 Febbraio 2018 il Ministero dei Beni Culturali ha comunicato che dal CIPE (Comitato interministeriale per la programmazione economica) “sono stati destinati 360 milioni di Euro per la riqualificazione urbana dei Centri Storici delle Città di Cosenza, Napoli, Taranto e Palermo alle vanno 90 milioni di euro ciascuno“. Alla luce dei gravi scandali giudiziari e delle indagini condotte dalla DDA di Catanzaro, il Movimento NOI ha chiesto alle forze di Governo di sorvegliare perché questi 90 milioni di Euro non vadano nella mani sbagliate, ma finalizzate effettivamente ai fini per cui sono stati assegnati”.

Il Presidente della Commissione Parlamentare Antimafia Nicola Morra
Il Presidente della Commissione Parlamentare Antimafia Nicola Morra

RINGRAZIAMO IL PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE PARLAMENTARE ANTIMAFIA NICOLA MORRA
Il Movimento NOI – ha affermato il Portavoce Fabio Gallo – desidera rivolgere alcuni ringraziamenti: al Presidente della Commissione Parlamentare Antimafia Nicola Morra per avere accolto e fatte proprie le nostre preoccupazioni. Al “Meetup Cosenza e oltre” per l’accurata organizzazione dell’evento. Desideriamo, altresì, ringraziare il Ministro Alberto Bonisoli per avere accolto l’invito istituzionale e il Ministro Dario Franceschini che, per primo, ha preso una vera decisione politica che passerà alla storia e che nessuno potrà negare, con l’attribuzione di questo fondo, il più importante nella storia della Repubblica Italiana. Ora, è compito di queste alte istituzioni vigilare dall’alto e dall’interno dello Stato perché la Città Storica di Cosenza, possa finalmente vedere un raggio di luce diffusa i cui benefici, se i 90 milioni di Euro saranno davvero spesi per come sono stati destinati, ricadranno sull’intera Città. E’ anche l’occasione per ribadire la nostra gratitudine all’Arcidiocesi di Cosenza – Bisignano per la collaborazione dei suoi Uffici e per averci consentito di realizzare il progetto COSENZA CRISTIANA che oggi, è anche meta digitale di didattica scolastica e universitaria. Questo intervento – conclude Fabio Gallo – è anche la prova che tra alte istituzioni che guardano per davvero al bene comune, si può collaborare con vivacità e onestà intellettuale. Se saremo chiamati ad intervenire, di certo, i cittadini di Cosenza ne saranno fieri”.

LEGGI ANCHE: “Movimento NOI e la “Paolo di Tarso” al Senatore Morra: chiami il Ministro Bonisoli”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here