Il Teatro di Tradizione Alfonso Rendano di Cosenza
Il Teatro di Tradizione Alfonso Rendano di Cosenza

Apprendiamo dagli organi della stampa che il Teatro di tradizione Alfonso Rendano di Cosenza per la prima volta, dopo anni, non avrà la sua stagione lirica. A Dicembre, doveva esordire con “la Traviata”.

JOLE SANTELLI SI DIMETTA SUBITO SE IL TEATRO RENDANO RIMARRA’ PRIVO DI STAGIONE LIRICA
A questo punto, non possiamo fare altro che rivolgerci all’assessore alla cultura e gli eventi, onorevole Jole Santelli, non tanto per richiamarla alla sua responsabilità, quanto invece, per chiederle conto di tutto ciò che non ha fatto, e metterla di fronte alla sua totale inadeguatezza, inettitudine e immobilismo. La sua attività, si fa per dire, anche in questo campo (è anche assessore del decaduto centro storico) si è caratterizzata di fronte ai cittadini solo per spot elettorali e scadenti proclami.

Dopo aver assistito a “Cosenza Cultura” che non ha prodotto nulla o forse solo qualche incarico esterno, oggi, assistiamo a continui annunci che alla fine non hanno prodotto nulla. Se la stagione lirica del Rendano non verrà fatta, il danno all’immagine che subirà Cosenza sarà gravissimo e questo, sarà responsabilità dell’inettitudine di un assessore e di una Giunta che appaiono ai cittadini più attenti a luci, addobbi e concerti di fine anno, come se tutto ciò, fosse cultura che rappresenta la Città di Telesio e dell’Accademia Cosentina.

Il Teatro Alfonso Rendano di Cosenza – desidera ricordare il Movimento NOI al Sindaco Mario Occhiuto – è un Teatro di Tradizione e in quanto tale, deve riperpetuare proprio la grande tradizione del Teatro che risiede nella Lirica, onore e lustro dell’Italia nel mondo. È opportuno sottolineare che, se un politico della sua levatura, non riesce a dare nulla alla propria Città se non cattive figure, sarebbe il caso che si dimettesse. Il Teatro e la Città Storica, fiore all’occhiello del mondo della Cultura e dell’Arte, non meritano tanto disonore e mortificazione. Speriamo che le notizie della stampa locale siano prive di fondamento e che, in uno scatto di orgoglio, l’assessore Santelli riesca a smentirci, aprendo già da domani il Teatro Rendano alla stagione lirica 2019.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here