Fabio Gallo - Portavoce nazionale del Movimento NOI
Fabio Gallo – Portavoce nazionale del Movimento NOI

a cura della Redazione/

Tranne rare eccezioni, la politica in Italia ha inseguito il sistema Sanità non tanto per valorizzarlo e renderlo un magnete di eccellenze, ma per governarlo dalla “A” alla “Z” e trasformarlo in un mero contenitore di affare politico. Ciò, a costo della qualità del servizio sanitario che oggi costituisce la piaga del nostro Paese e, in maniera assai particolare, delle regioni del Sud Italia. Lo dichiara il Portavoce Nazionale del Movimento NOI Fabio Gallo che, continua: accogliamo con vivo interesse e soddisfazione, l’attività di questo Governo annunciata dal Presidente della Commissione Parlamentare Antimafia Senatore Nicola Morra che, giustamente, afferma che alcuni Presidenti di Regione dovrebbero ora prendere atto che il loro ruolo non è sovrapponibile a quello di Commissario della Sanità.

A SEGUIRE LA NOTA DEL PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE PARLAMENTARE ANTIMAFIA NICOLA MORRA

senatore-nicola-morra
Il Senatore Nicola Morra – Presidente della Commissione Parlamentare Antimafia

Bisognerà informare alcuni Presidenti di regione – dichiara il Presidente della Commissione Parlamentare Antimafia Senatore Nicola Morra – e chi, come loro, aveva messo le mani sulla sanità regionale che è arrivata l’ora di farsi da parte. Finiscono i favori per gli amici degli amici anche in una Regione, la Calabria, che a causa di queste scellerate gestioni, purtroppo, vanta un tasso altissimo per emigrazione sanitaria. Finalmente, -continua il Senatore Morra- è stato approvato in commissione finanze una norma che rende incompatibile le funzioni di commissario per il piano di rientro sanitario e gli altri incarichi istituzionali. Abbiamo appena tolto la possibilità, -conclude il Senatore Morra- prevista dal Governo Renzi, di poter avere il doppio incarico. Questo sì che è un buongiorno!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here