Luigi Bevilacqua - Delegato al Dipartimento "Rom, Sinti e Caminanti" del Movimento cattolico NOI
Luigi Bevilacqua – Delegato al Dipartimento “Rom, Sinti e Caminanti” del Movimento cattolico NOI

Crediamo che il problema molto diffuso quale elemento di scontro della politica italiana, meglio noto con il termine “Rom”, sia da affrontare grazie al contributo di chi eccelle nel dialogo e proviene dalla stessa etnia.

MOVIMENTO NOI: NASCE DIPARTIMENTO “ROM, SINTI E CAMINANTI” (RSC)
Per questo motivo a Cosenza la politica con la “P” maiuscola, come la definisce Papa Francesco, manifesta un piccolo miracolo dall’incontro tra il Portavoce nazionale del Movimento NOI Fabio Gallo con Luigi Bevilacqua attivista dei diritti/doveri delle comunità Romanes al quale, lo stesso portavoce, una volta consultato il Coordinamento Nazionale, ha conferito la Delega al Dipartimento “Rom, Sinti e Camminanti” (RSC).

LA DICHIARAZIONE DEL PORTAVOCE NAZIONALE FABIO GALLO
“Oggi la Democrazia in Italia ha fatto un passo in avanti. Stiamo creando un nuovo modello di “fare” politica – ha dichiarato Fabio Gallo – simile ad un Parlamento che agisce in locale. Il Movimento NOI è una comunità politica che si basa sul dialogo, stimolo per il confronto dal quale nasce l’azione destinata a risolvere i problemi. Solo dal dialogo, infatti, potrà sorgere una società più attenta ai valori e in grado di individuare soluzioni reali atte a risolvere problemi importanti che, nel tempo, sono diventati piaghe che giustificano profonde discriminazioni. Il Movimento NOI sta crescendo e i segnali della sua crescita sono le sue azioni a favore del bene comune. E il “bene comune”, significa “tutti”. Ci rendiamo conto che non è facile ma, se vogliamo parlare di Pace e Giustizia Sociale, come diceva Giovanni Paolo II, dobbiamo comprometterci. Nulla di più grande che trovare il compromesso per una crescita sociale e umana che volga il suo sguardo allo sviluppo in un contesto di legalità. Ma dobbiamo lavorare molto e garantire ai bambini di tutte le Comunità una vera assistenza e scolarizzazione che, da sola, sarà il primo passo verso la soluzione dei problemi”.

LA DICHIARAZIONE DEL RESPONSABILE DEL DIPARTIMENTO “RSC”
“Accolgo con gioia questa opportunità – ha dichiarato Luigi Bevilacqua. E’ una grande responsabilità ma ho molta fiducia nel Movimento NOI che opera dal basso sporcandosi le mani nei veri problemi che affronta in una grande Comunità, senza volgere ad essi le spalle. Quando si parla di Rom, Sinti e Camminanti non bisogna generalizzare. Il termine “ruspa” può essere usata per chi commette crimini ma non per chi compie sacrifici quotidiani per lavorare onestamente, mandare i propri figli a scuola e nelle università e per essere parte della società civile italiana. Oggi esistono leggi e programmi che garantiscono progettualità per avviare progetti che possono cambiare tutto. Il Movimento NOI dispone di esperienze e intelligenze che possono adempiere a questo compito e abbiamo il dovere di iniziare a lavorare in questa direzione. Farò del mio meglio”

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here