Da sx: Bianca Rende, Fabio Gallo, Enrico Morcavallo
Da sx: Bianca Rende, Fabio Gallo, Enrico Morcavallo

Il Movimento cattolico NOI di Cosenza prende atto della dichiarazioni dei Consiglieri comunali di minoranza Bianca Rende e ed Enrico Morcavallo attraverso le quali si chiedono “se esiste ancora un consiglio comunale a Cosenza”.

Più volte il Movimento NOI definito dagli Organi della Stampa l’unica opposizione extraconsiliare – non a caso – ha chiesto ai consiglieri cattolici le dimissioni, al fine di rompere una situazione di stallo che dura da anni e che sta facendo del Consiglio comunale un inutile organo di rappresentanza.

FABIO GALLO: TORNIAMO A CHIEDERE LE DIMISSIONI DEI CONSIGLIERI COMUNALI
Torniamo a chiedere le dimissioni dei Consiglieri comunali – afferma il portavoce del Movimento NOI Fabio Gallo – poiché abbiamo bisogno di credere nella politica finalizzata al bene comune e in un Consiglio comunale all’altezza di questo speciale momento storico che richiede un forte richiamo all’etica e massima attenzione rivolta alle esigenze primarie dei cittadini.

BIANCA RENDE ED ENRICO MORCAVALLO: ESISTE ANCORA UN CONSIGLIO COMUNALE?
In maniera particolare – conclude Fabio Gallo – siamo molto colpiti da quanto dichiarato dai Consiglieri Rende e Morcavallo che, testualmente, si chiedono: ‘Ma esiste ancora un Consiglio comunale a Cosenza? Esiste ancora il luogo istituzionalmente deputato dove i rappresentanti elettivi della maggioranza e dell’opposizione discutono di quello che riguarda la Città che li ha eletti? Verrebbe da rispondere che non c’è più un Consiglio comunale visto che l’Amministrazione si rivolge direttamente ai mezzi d’informazione, di fatto cancellando l’organo di rappresentanza dei cittadini e costringendo i consiglieri ad apprendere dalla stampa e dai social lo sviluppo dei discorsi su Cosenza”.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here