ministro-danilo-toninelli-infrastrutture
Danilo Toninelli, Ministro delle Infrastrutture e Trasporti

a cura della Redazione/

Il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Danilo Toninelli ha dichiarato che saranno riesaminate tutte le grandi opere pubbliche anche per risparmiare. Il Movimento politico NOI ha rivolto un appello al Ministro delle Infrastrutture per fermare la realizzazione della metro-tranvia Cosenza-Rende, un’opera inutile al territorio, così come è stata progettata.

10 Motivi per dire NO alla Metro
10 Motivi per dire NO alla Metro

Abbiamo inviato una nota con la quale chiediamo misure urgenti al Ministro Toninelli perché si blocchi il processo in itinere che porterà a sventrare l’importante ed indispensabile Viale Giacomo Mancini costato molti milioni di euro, oltre a numerose altre strade strategiche per la corretta circolazione urbana, per impiantare una tranvia inutile, onerosa e obsoleta che, tra l’altro, non risponde alle esigenze del Territorio“. Lo scopo della richiesta del Movimento NOI è quello di riaprire un tavolo tecnico ove il Ministro, come ha anticipato, ascolti le istanze del territorio.

Movimento NOI - Rete Umana
Movimento NOI – Rete Umana

È necessario approfondire ogni aspetto economico sociale di un progetto che già dalla prima stesura appariva fallimentare per i costi di gestione e per la tipologia progettuale. Un’opera gigantesca destinata a lasciare un segno permanente alla Città e che costa 160 milioni di Euro, non può essere realizzata se essa non corrisponde alle reali esigenze del territorio. Soprattutto, sventrando due città e con enorme spreco di danaro pubblico. Confidiamo nella decisione del Ministro.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here